Novità legislative
Il decreto legge n. del 03.05.2016 convertito nella legge n.119 del 30.06.2016 contiene alcune interessanti integrazioni alla legge fallimentare. In particolare viene introdotta la facoltà di uso telematico delle consuete comunicazioni e partecipazioni alle udienze previste dalla legge. L’art. 40 consente l’accettazione telematica del creditore per la sua nomina a componente del comitato dei creditori. Gli artt. 95-163 consentono partecipazioni telematiche alle udienze, mentre l’art.175 prevede l’uso telematico dei decreti del giudice delegato. Molto interessante è l’introduzione delle modifiche agli artt. 104 ter e 110 che prevedono quale giusta causa di revoca del curatore il mancato rispetto del 1° comma dell’art.110. In sostanza in presenza di somme disponibili ed a determinate condizioni il curatore è obbligato ad effettuare riparti parziali. La norma rende giustizia alle legittime ragioni dei creditori che attendono l’erogazione delle risorse loro spettanti.

 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58