Possibile falcidia ritenute Inps - Tribunale Livorno 13.04.2016
Alla luce della pronuncia della Corte di Giustizia Ue che con la sentenza del 07.04.216 (causa C-546/2014) ha sancito la possibilità di falcidiare il credito dell’Erario per Iva nel piano di concordato preventivo, il Tribunale di Livorno ha stabilito che il c.p. può prevedere il pagamento non integrale del debito per ritenute Inps non versate qualora si accerti che in caso di fallimento il creditore non possa essere pagato per intero. Esprimendosi contro l’opposizione dell’Agenzia delle Entrate, il Tribunale ha concluso che la non falcidiabilità di Iva e ritenute deve essere confinata nell’ambito della transazione fiscale.

 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58