Istanza fallimento del P.M. nella revoca del c.p. - Cassazione n. 4209, 16.03.2012 - Est. Didone
E’ esclusa la nullita’ della sentenza di fallimento derivante da istanza del P.M. in caso di revoca del c.p. ex art. 173 L.F. in quanto il Pubblico Ministero e’ legittimo destinatario della notizia del procedimento di revoca e, precedentemente, della domanda ex art. 161 L.F. L’avviso proveniente dal Tribunale al P.M. non integra, infatti, la fattispecie, potenzialmente ostativa alla dichiarazione di fallimento, della comunicazione da parte del giudice civile al Pubblico Ministero.

 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58