Cassazione nr. 4744, 23.03.2012 - Est. Didone
Compete al curatore l’onere di dimostrare l’omesso rispetto dei 30 gg dalla comunicazione della decisione presa ai fini dell’opposizione all’accertamento del passivo. Vale il principio dispositivo nell’ambito del procedimento di opposizione allo S.P. quindi il materiale probatorio e’ esclusivamente quello prodotto dalle parti ed appreso dal Giudice per cui sara’ l’opponente a riproporre avanti al collegio i medesimi documenti gia’ allegati alla domanda di insinuazione non ammessa.

 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58