Compenso liquidatore accertato giudizialmente implica preferenziale no fraudolenta
Compenso liquidatore accertato giudizialmente implica preferenziale no fraudolenta

Compenso liquidatore accertato giudizialmente implica preferenziale no fraudolenta

Nel caso in cui un liquidatore di società fallita abbia percepito un compenso accertato con giudizio sia nell’an che nel quantum, anche se autoliquidato, commette il reato di bancarotta preferenziale e non quello più grave di bancarotta fraudolenta.

La Corte di Cassazione, con sentenza 15.07.2011 n. 28077 è addivenuta a determinazioni contrarie rispetto ai due precedenti gradi di giudizio sia relativamente al compenso percepito dal liquidatore di srl poi fallita sia con riferimento ad un contratto di comodato gratuito di cespiti della stessa srl. Secondo la Suprema Corte occorreva tenere conto della sentenza del giudice civile che aveva riconosciuto la sussistenza del credito e la congruità delle somme autoliquidate al liquidatore; tale elemento avrebbe dovuto condurre alla riqualificazione del reato in bancarotta preferenziale.

Per quanto riguarda il contratto di comodato gratuito, la Corte di Cassazione ha rilevato la motivazione carente in quanto è stata omessa una comparazione tra gli eventuali benefici dell’operazione e lo svantaggio derivante dal mancato utilizzo dei macchinari mancando inoltre una stima complessiva dell’operazione.

Sul primo profilo si rammenta una giurisprudenza di legittimità oscillante tra l’integrazione della bancarotta fraudolenta preferenziale ex artt. 223 comma 1 e 216 comma 3 del RD 267/42, punita con la reclusione da uno a cinque anni (cfr. Cass. 21 novembre 2006 n. 38149), e la più grave fattispecie di bancarotta fraudolenta patrimoniale per distrazione ex artt. 223 comma 1 e 216 comma 1 n. 1 del RD 267/42, punita con la reclusione da tre a dieci anni (Cass. 9 dicembre 2009 n. 46959).

Nel caso di specie occorre però evidenziale l’elemento fondamentale costituito dal credito del liquidatore accertato da precedente e differente giudizio.

Luca Cosentino


 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58