Cassazione Civile Sez. Unite del 9 settembre 2010 n. 19246
Cassazione Civile Sez

Cassazione Civile Sez. Unite del 9 settembre 2010 n. 19246

Esigenze di coerenze sistematiche,oltre che pratiche, inducono ad affermare che non solo i termini di costituzione dell’opponente e dell’opposto sono automaticamente ridotti alla metà in caso di effettiva assegnazione all’opposto di un termine a comparire inferiore a quello legale, ma che tale effetto automatico è conseguenza del solo fatto che l’opposizione sia stata proposta, in quanto l’art. 645 c.p.c. prevede che in ogni caso di opposizione i termini a comparire siano ridotti alla metà. Nel caso, tuttavia, in cui l’opponente assegni un tempo di comparizione pari o superiore a quello legale, resta salva la facoltà dell’opposto, costituitosi nel termine dimidiato, di chiedere l’anticipazione dell’udienza di comparizione ai sensi dell’art. 163 bis, comma 3, c.p.c..

***

Le Sezioni Unite della Cassazione civile hanno definitivamente risolto l’annosa questione processuale relativa ai termini di comparizione nell’opposizione a decreto ingiuntivo. L’art. 645 c.p.c. all’ultimo comma prevede che il giudizio instaurato a seguito dell’opposizione si svolge secondo le norme del procedimento ordinario ma con i termini di comparizione ridotti alla metà. Manca, pertanto, un’espressa prescrizione relativamente al dimezzamento dei termini di costituzione dell’attore.

Nel caso sottoposta alle Sezioni Unite, l’attore opponente a decreto ingiuntivo aveva concesso al convenuto un termine a comparire inferiore a quello legale previsto dall’art. 163bis c.p.c. in applicazione dell’art. 654 c.p.c., e si era costituito oltre il termine di cinque giorni dalla notifica della citazione.

La Cassazione a Sezioni Unite ha confermato con questa decisione l’orientamento già consolidato della Suprema Corte stabilendo infatti che nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo l’attore ha l’onere di costituirsi in cancelleria nel termine di cinque giorni prima pena l’improcedibilità della domanda dichiarata d’ufficio dal Giudice.

Avv. Giselda Canonico


 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58