Accertamento del passivo - “supertardiva” - Tribunale di Pescara 10.02.2009
Accertamento del passivo - “supertardiva” - Tribunale di Pescara 10

Accertamento del passivo - “supertardiva” - Tribunale di Pescara 10.02.2009

L’omessa spedizione dell’avviso ex art. 92 L.F. costituisce presunzione iuris tantum di mancata conoscenza della pendenza del fallimento da parte del creditore e, in assenza di prova contraria, non costituisce causa imputabile del ritardo ai fini della presentazione della domanda di insinuazione allo Stato Passivo c.d. “supertardiva”.

Tribunale di Pescara 10 febbraio .2009, Pres. e Rel. Filocamo


 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58