Trasferimento sede - Rilevanza del C.O.M.I. Cassazione 17 luglio 2009
Trasferimento sede - Rilevanza del C

Trasferimento sede - Rilevanza del C.O.M.I. Cassazione 17 luglio 2009

Nel caso sia chiesto il fallimento di un’impresa con sede nell’Unione europea, la competenza è del giudice dello Stato membro nel cui territorio è situato il COMI (Center Of Main Interest) presumendosi, per le società, che tale luogo coincida con la sede a meno di prova contraria.

Per cui si prescinde dal trasferimento e dal periodo in cui è avvenuto, dovendosi sempre considerare il luogo dove l’imprenditore gestisce abitualmente i suoi interessi.

Cassazione, Sezioni Unite, ord. 16633 del 17.07.2009


 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58