Adempimenti ai fini IVA nel fallimento
Riparto dell'attivo ai professionisti per prestazioni ante fallimento

Adempimenti ai fini IVA nel fallimento

Gli adempimenti del curatore previsti ai fini IVA sono i seguenti:

Periodo pre-fallimentare:

- entro 30 giorni dalla notifica della nomina dichiarazione di variazione dati

- entro 4 mesi emettere fatture relative ad operazioni effettuate dal fallito

Periodo fallimentare:

- entro 4 mesi dalla nomina modello 74-bis per il periodo 1° gennaio/data fallimento

- se non presentata dal fallito la dichiarazione dell'anno precedente la dichiarazione di fallimento il curatore deve inviarla alle seguenti scadenze.

A) se fallimento dichiarato dal 1° gennaio al 31 maggio entro il 30 settembre

B) se fallimento dichiarato 1° giugno al 30 settembre entro 4 mesi dalla nomina

C) se fallimento dichiarato dopo il 30 settembre non dovuta

Dichiarazione annuale:

A) nel primo anno una dichiarazione composta da due moduli, uno precedente il fallimento ed uno successivo.

B) ogni anno successivo la dichiarazione IVA è inviata in forma autonoma ed in via telematica entro il 30 settembre.

Chiusura

- cessazione di attività entro 30 giorni dal decreto di chiusura

- dichiarazione annuale entro il 30 settembre dell'anno successivo alla chiusura


 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58