Azione revocatoria fallimentare. Cassazione 22.01.2009 n°1609
Azione revocatoria fallimentare

Azione revocatoria fallimentare. Cassazione 22.01.2009 n°1609

Il pagamento effettuato dal terzo garante, sia spontaneo che coattivo, qualora non derivi da provvista del debitore, poi fallito, non è soggetto a revocatoria. Tale circostanza si verifica anche se il pagamento è transitato sul conto corrente del debitore poi fallito.

Corte di Cassazione, Sez. I, 22.01.2009, n°1609


 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58