Notifica atti tributari per periodi precedenti fallimento
Notifica atti tributari per periodi precedenti fallimento

Notifica atti tributari per periodi precedenti fallimento

Con sentenza del 06.02.09, la Cassazione ha confermato il già consolidato orientamento circa l’obbligo di notificare gli atti tributari inerenti a periodi antecedenti il fallimento anche al fallito, oltre che al Curatore.

La sentenza ribadisce il principio secondo il quale gli accertamenti tributari relativi alle epoche pre-fallimento possono essere impugnati dal fallito o dall’organo amministrativo della società fallita in caso di inerzia della curatela, quindi, in ragione di tale facoltà, la notifica nei confronti del fallito garantisce a questi l’esercizio di tale diritto.

Cassazione civile, Sez. V, 6 febbraio 2009, n°2910


 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58