Azione di responsabilità ex art. 146 L.F. - operato amministratori conforme a volontà soci - irrilevanza
Azione di responsabilità ex art

Azione di responsabilità ex art. 146 L.F. - operato amministratori conforme a volontà soci - irrilevanza

Il curatore che agisce per la reintegrazione del patrimonio della società fallita esercita un’azione per la massa ponendosi quale terzo. Nel caso si tratti di azione di responsabilità nei confronti degli amministratori della società fallita, secondo le norme degli artt. 2392 e 2393 c.c., il contenuto delle azioni previste dai predetti articoli non è condizionato dalla eventuale conformità dell’operato degli organi amministrativi alla espressa volontà dei soci in quanto tale volontà non è opponibile al curatore.

Cass. 17033/2008


 

 


Fallimenti Pescara

Fallco

Creato da GAP Informatica Snc - Area58